NOVITÀ IN CONSIGLIO COMUNALE: SI DIMETTE MARIA TERESA TOMBOLILLO ED ENTRA ANTONELLO CAPUA

Nuovo ingresso in consiglio comunale

Amaseno – Antonello Capua di professione commercialista, è il nuovo rappresentante dell’opposizione consiliare subentrato alla dott.ssa Maria Teresa Tombolillo che nei giorni scorsi aveva presentato le proprie dimissioni. Avvicendamento avvenuto nel corso del consiglio comunale del 26 ottobre scorso. Polemizza, però, la minoranza dell’ex sindaco Antonio Como sulla procedura adottata per la surroga del consigliere dimissionario. <<Il gruppo di minoranza porta all’attenzione del Consiglio Comunale l’illegittimità della proposta di deliberazione di surroga così come redatta – è stata la dichiarazione di voto del gruppo “Per Amaseno” – Tale intervento risulta obbligato, pur riguardando un candidato della nostra lista, in quanto l’illegittimità della deliberazione può riverberarsi sulla composizione del consiglio ed invalidare tutti gli atti adottati nei prossimi 5 anni. I consiglieri surroganti non possono prendere parte alla delibera relativa alla propria convalida, diversamente da quanto previsto per i consiglieri proclamati eletti. Pertanto, i consiglieri surroganti possono partecipare validamente alle sedute solo dopo che l’assemblea abbia deliberato in merito alla convalida, tanto che l’eventuale partecipazione alla relativa delibera deve considerarsi illegittima. Nei comuni al disotto dei 15 mila abitanti i consiglieri surroganti non devono nemmeno essere convocati per la seduta in cui si procede alla surroga, in quanto i medesimi entrano in carica, ai sensi del comma 4 del citato art. 38, solo dopo l’adozione della delibera di surroga. A tutela delle attività del consiglio e nel rispetto delle risorse che i cittadini mettono a disposizione del comune chiediamo la rimozione dei profili di illegittimità presenti nella proposta di deliberazione, al fine di consentire al sig. Capua di insediarsi correttamente ed a questa minoranza di poter lavorare serenamente e nella piena legalità>>. 

Informazioni su Lara Celletti 1144 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*