LE VIOLENZE DI OGNI TIPO VANNO DENUNCIATE SUBITO: DOPO LE BOTTE L’APPELLO A SEGNALARE OGNI SITUAZIONE ANOMALA

Ogni donna dovrebbe denunciare qualsiasi tipo di violenza per impedire degenerazioni, violenze verbali, minacce, maltrattamenti ed altri segnali che possano presaggire un pericolo. Dopo i fatti accaduti il 23 dicembre, il pestaggio ad Amaseno,in pubblica piazza, per motivi familiari, con un ricovero allo Spaziani di un uomo aggredito dall’ex della compagna nel corso di una forte lite. Anche la signora, con cui abbiamo parlato, è rimasta coinvolta nel fattaccio: ha riportato dolori ad una spalla ed una lesione ad un orecchio perché lo strappo dell’orecchino ha causato una ferita. Non è la prima volta che viene aggredita dal suo ex, infatti la donna, madre di famiglia, decise di interrompere il suo matrimonio (sua leggittima ed indiscutibile scelta) durante il battesimo del nipote le furono messe le mani addosso e lei denunciò il fatto ai carabinieri. Per evitare questi episodi bisogna denunciare e consentire alle forze dell’ordine di applicare misure preventive. Adesso molti problemi sono stati risolti dal braccialetto. Non si parla d’altro in questo particolare periodo in cui la violenza domestica e contro le donne ha fatto più vittime che una guerra. Tornando in paese, grande ruolo in questo caso hanno avuto i carabinieri che hanno fatto e stanno facendo una grande operazione prevenzione.

Informazioni su Lara Celletti 1098 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*