ANCORA MIGLIORIE A MADONNA DEL PIANO: CUORE DEL COMMERCIO E DEI SERVIZI

Tanti cambiamenti per migliore luogo e qualità della vita commercio e servizi

Prosegue con determinazione l’azione dell’amministrazione di Castro dei Volsci per migliorare Madonna del Piano, polo commerciale e principale contrada del paese. Luca Marzella, delegato alla cultura e alla viabilità, afferma: <<Stiamo mantenendo l’impegno di trasformare la contrada, restituendogli nel tempo il decoro che merita>>. Pur riconoscendo che la strada è ancora lunga, Marzella esprime soddisfazione per aver affrontato con successo diverse sfide, tra cui la deviazione dei mezzi pesanti dal centro abitato, cosa che sembrava a tanti impossibile. E ancora il completamento dei marciapiedi, il potenziamento del parco giochi, la riqualificazione di Largo Vignoli e dello spazio antistante la biblioteca comunale nonché l’assunzione di una nuova vigilessa per contrastare la sosta selvaggia. Diversi progetti, inoltre, sono in fase di sviluppo. Ma il motivo di maggiore orgoglio in questi giorni è senza dubbio la notizia che la Provincia di Frosinone, su interessamento dell’amministrazione comunale, investirà 445 mila euro per l’asfaltatura del tratto di strada compreso tra l’incrocio delle Quattro Strade fino all’incrocio con Via Piemonte, passando quindi per Via del Formello, Largo Vignoli e Via dello Scalo. L’intervento comprende inoltre la stesura di un nuovo tappetino anche su un tratto di Via San Giacomo. <<Tengo a ringraziare il presidente della Provincia Luca di Stefano – tiene a sottolineare il consigliere Marzella – per il suo impegno e per la disponibilità nel recepire le istanze dell’amministrazione comunale castrese dando impulso ad un’opera attesa da molti anni. Continuiamo ad impegnarci giorno dopo giorno – conclude l’amministratore – per mantenere fede agli impegni presi in campagna elettorale ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti i cittadini>>. 

Informazioni su Lara Celletti 1163 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*