A BREVE I LAVORI AL CIMITERO: MESSA IN SICUREZZA ED ADEGUAMENTO IGIENICO COME HA APPROVATO LA GIUNTA GERARDI

INTERVENTI PER CAMPO SANTO

La giunta comunale guidata dal sindaco Ernesto Gerardi ha approvato nei giorni scorsi il progetto esecutivo per la messa in sicurezza e l’adeguamento igienico funzionale del cimitero civico. L’elaborato che è stato posto all’attenzione ed al placet dell’organo esecutivo del comune è quello trasmesso dal progettista Ing. Giorgio Tarquilli con studio a Serrone, corredato da apposito verbale di Verifica e Validazione effettuato lo scorso 15 gennaio. Gli interventi previsti per la riqualificazione del camposanto cittadino saranno possibili grazie ad un finanziamento straordinario accordato all’ente di ben 320 mila euro da parte della Regione Lazio e comunicato nell’ottobre del 2022. Si tratta di fondi richiesti ed ottenuti dalla passata amministrazione Como che adesso dovranno essere impiegati per intervenire sulle gravi criticità riscontrate nel tempo all’interno della struttura cimiteriale. Problemi di tenuta dei muri perimetrali che, in alcuni tratti, rischiano di collassare sulle adiacenti cappelle, ma anche problemi dovuti al possibile scivolamento di alcuni loculi ma anche alla necessità di una più generale risistemazione della parte vecchia con l’esterno delle tombe in cattivo stato perché degradato dal tempo e dall’incuria. Insomma, un finanziamento importante per opere della massima urgenza che adesso potranno finalmente essere messe assegnate attraverso una trattativa diretta mediante richiesta di offerta sul M.E.P.A., il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione. I lavori, quindi, dovrebbero partire entro un lasso di tempo breve, non appena completato l’iter burocratico. Una buona notizia per i cittadini di Amaseno e, in generale, per quanti hanno dei propri cari che riposano nel cimitero del paese cui ora si dovrà dare una completa risistemazione per donargli il giusto decoro tanto atteso dall’intera comunità.

Informazioni su Lara Celletti 1098 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*