BUONE NOTIZIE PER LA RETE VIARIA

Grandi novità per le strade

Una buona notizia per i residenti e per quanti si trovano a dover attraversare le strade comunali che, purtroppo, non versano nelle migliori condizioni. A supporto della necessità di interventi per la sistemazione della rete viaria, soprattutto nei tratti più critici, potrebbe sopraggiungere un finanziamento regionale, che l’amministrazione comunale conta di ricevere per un totale di 150.000 euro. Così, nei giorni scorsi, la giunta guidata dal sindaco Adriano Lampazzi ha provveduto innanzitutto ad approvare il progetto di fattibilità tecnico-economica per la messa in sicurezza di alcuni tratti stradali all’interno del comune,  redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale, quale intervento di recupero, restauro e risanamento conservativo. Un atto propedeutico alla richiesta di contributo pure inoltrata alla Pisana che, se accolta, non prevede la compartecipazione del municipio. Come si legge nella delibera, la necessità dell’intervento       è legata al fatto che il territorio comunale ed in particolare le zone urbane a ridosso del centro abitato, sono state interessate negli ultimi anni dai lavori di realizzazione delle reti in fibra ottica per la Banda Ultra Larga che hanno causato danni sulla viabilità comunale interessata dai lavori per il continuo transito dei mezzi d’opera. Quindi, se da un lato questi lavori hanno portato benefici alla cittadinanza per quanto riguarda il miglioramento dei servizi digitali, dall’altro, lamentano gli amministratori, hanno causato notevoli disagi alle infrastrutture viarie con il danneggiamento delle pavimentazioni stradali, il cui ripristino è stato limitato alle sole zone interessate dagli scavi. Il comune, finora, non avendo sufficienti risorse in bilancio, non è riuscito a sanare la situazione ed eliminare le forti insidie presenti in alcuni tratti viari. Necessaria, pertanto, la richiesta di aiuto alla Pisana per tornare a garantire la massima sicurezza della circolazione stradale. 

Informazioni su Marco Bravo 202 Articoli
Nato a Napoli nel ha frequentato il liceo scientifico Tito Lucrezio Caro. Laureato in economia e commercio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*