La provinciale n.88 “Villa Santo Stefano- Amaseno” è interrotta da quasi 10 anni per una frana al km.1.900: finalmente sembra imminente l’inizio lavori

Dopo quasi un decennio di disagi subiti, possono ora tirare un sospiro di sollievo i cittadini santostefanesi e quanti, per diverse ragioni, si trovano a raggiungere il piccolo centro lepino provenendo da Amaseno o dal pontino. Sono quasi dieci anni, infatti, che la provinciale n.88 “Villa Santo Stefano- Amaseno” è interrotta a causa di una frana al km.1.900. La buona notizia, che significa in buona sostanza l’imminenza dell’inizio dei lavori, sta nella pubblicazione degli esiti della procedura per la loro assegnazione. Un avviso pubblicato ieri sull’Albo pretorio on line del comune di Villa Santo Stefano, sui risultati delle verifiche della documentazione e dei requisiti propedeutici all’affidamento dei lavori. Ad aggiudicarsi l’appalto per il ripristino della viabilità e la messa in sicurezza della provinciale, possibile grazie ad un finanziamento regionale, fatto in più trance tra il 2021 ed il 2022, per 979.081,84 euro complessivi, è stata la ditta “Tatangelo Ciro srl” di Sora. E’ questa impresa, infatti, tra le cinque invitate, ad offrire il miglior ribasso, circa il 10%, nella procedura negoziata di assegnazione senza previa pubblicazione di un bando di gara, procedura scelta proprio per l’urgenza dei lavori. Una gara che sembrava stregata inizialmente per il fatto che né il comune di Villa Santo Stefano né la Centrale unica di Committenza cui lo stesso comune appartiene, avevano i requisiti necessari per indire un bando di gara per opere di un importo di circa un milione di euro. Adesso, invece, tutto risolto per buona pace di amministratori e cittadini. Il cantiere a questo punto dovrebbe essere aperto al più presto così da mettere fine ai tanti problemi causati dalla chiusura dell’importante arteria, con deviazioni sulle strade comunali anche di mezzi pesanti che ne hanno minato la stabilità. Un ulteriore problema che il comune dovrà affrontare.

Informazioni su Marco Bravo 202 Articoli
Nato a Napoli nel ha frequentato il liceo scientifico Tito Lucrezio Caro. Laureato in economia e commercio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*