AMASENO: IL COMUNE PROCEDE CON GLI INTERVENTI DI SISTEMAZIONE DEL CIMITERO

Sono stati affidati i lavori per la messa in sicurezza e l’adeguamento igienico-funzionale del cimitero civico. L’ufficializzazione è avvenuta proprio all’inizio di questa settimana attraverso apposita  determina da parte del responsabile del settore dei lavori pubblici del comune, ing. Francesco Bianchi. Ad eseguire le opere sarà la ditta Gif Costruzioni srl di Latina al prezzo di euro 131.574,62 al netto del ribasso del 6,60% oltre ai costi della manodopera pari ad euro 89.027,82 e oneri per la sicurezza di euro 12.100,00 per un totale di € 232.702,44 oltre iva. L’affidamento è avvenuto mediante Richiesta di Offerta (R.D.O.) sul M.E.P.A., il mercato elettronico della pubblica amministrazione, utilizzando la procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara, con il criterio dell’offerta del minor prezzo, come pure previsto dalla normativa vigente. A breve, quindi, dovrebbero cominciare i lavori tanto attesi che ridaranno maggiore sicurezza e maggior decoro al cimitero del paese. A preoccupare erano soprattutto alcuni muri perimetrali che rischiavano di collassare sulle cappelle adiacenti, ma anche la situazione precaria di diversi loculi che rischiavano lo scivolamento. Un problema che il comune, da solo, non avrebbe potuto affrontare, viste le ristrettezze delle risorse di bilancio. Finchè la passata amministrazione Como era riuscita ad ottenere un finanziamento straordinario dalla Regione Lazio per ben 320.000 euro già dall’ottobre del 2022. Adesso toccherà alla nuova amministrazione guidata dal sindaco Ernesto Gerardi a completare le opere per ridare serenità a tutti i cittadini, preoccupati delle cattive condizioni in cui versava il camposanto. Già tanto, a livello di pulizia e di sistemazione delle aree verdi, è stato fatti, ma adesso si attendono questi nuovi lavori che, ormai, dovrebbero essere avviati a breve.  

Informazioni su Lara Celletti 1139 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*