Rinnovata la convenzione tra il comune di Giuliano di Roma e l’associazione di volontariato Ec Volontari d’Italia “Julianus” per il triennio 2024-2026

 Rinnovata la convenzione tra il comune di Giuliano di Roma e l’associazione di volontariato onlus di protezione civile e ambientale Ec Volontari d’Italia “Julianus” per il triennio 2024-2026. A ufficializzarlo è stata la giunta guidata dal sindaco Adriano Lampazzi che ha approvato  il nuovo schema di convenzione in virtù dell’ottimo lavoro sempre prestato dai volontari di questa associazione presieduta da Ennio Carizzi e della necessità di disporre di un gruppo di protezione civile capace di intervenire e di attuare il Piano Comunale di Protezione Civile in caso di gravi calamità ed emergenze, collaborando inoltre al suo aggiornamento. Del resto, la normativa in vigore sul “Codice della Protezione Civile”, obbliga i Comuni a dotarsi di un’adeguata struttura operativa che, in caso di eventi calamitosi, riesca a prestare in maniera efficace i primi interventi di soccorso alla popolazione. Non va dimenticato, poi, il ruolo fondamentale ricoperto dall’Ec Julianus durante la pandemia da Covid 19. Tanti altri, però, sono e saranno i servizi offerti alla cittadinanza, attraverso il coordinamento con la polizia locale ed il sindaco, a partire dalla vigilanza e tutela del patrimonio ambientale al servizio Antincendio Boschivo, alla disinfestazione imenotteri. Determinante, ancora, la presenza dei volontari durante eventi e manifestazioni che si tengono in paese, ma anche la sorveglianza e la bonifica delle zone a verde pubblico, come degli argini fluviali. Un’associazione dinamica che tiene anche alla preparazione degli associati attraverso corsi di formazione e di specializzazione, come alla sensibilizzazione dei cittadini, attraverso varie campagne informative. Inoltre, grazie all’Ec Julianus, è garantita la massima sorveglianza dei bambini e dei ragazzi all’entrata ed uscita delle scuole dove, tra l’altro, vengono tenuti seminari di informazione e di divulgazione della cultura della prevenzione. 

Privo di virus.www.avast.com

Informazioni su Lara Celletti 1139 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*