NOMINATA LA GIUNTA LAMPAZZI DURANTE IL PRIMO CONSIGLIO A GIULIANO DI ROMA

Ecco il nuovo consiglio comunale di Giuliano di Roma

Si è tenuta lo scorso giovedì la prima riunione del nuovo consiglio comunale, composto da tutti i candidati consiglieri della civica “Giuliano Viva”, vista l’assenza di altre liste concorrenti. L’insediamento è avvenuto dopo l’esame delle condizioni di candidabilità, eleggibilità e compatibilità degli eletti, cui è seguito il giuramento del sindaco Adriano Lampazzi. Quindi è stata la volta della presa d’atto della composizione della nuova giunta con le specifiche deleghe assessorili, così come stabilito per decreto dal sindaco. Non cambia nulla rispetto al quinquennio precedente, perché a farne parte saranno sempre: Antonio Lampazzi con delega al Bilancio, Tributi e Patrimonio; Luigi Mastrogiacomo che conserva le deleghe all’Urbanistica ed all’Ambiente.  Inoltre, all’ assessore Antonio Lampazzi viene conferito l’incarico di Vicesindaco. Al fine di compattare la compagine che siederà in consiglio comunale, il neo sindaco Adriano Lampazzi ha deciso di assegnare anche a tutti gli altri consiglieri neo eletti delle specifiche deleghe. A Silvia Gabrielli vanno i Servizi Sociali e la Scuola; ad Agnese Salomone, Cultura e Sport; a Stefano Rossi, nominato anche Capogruppo Consiliare, assegnata la delega ai Lavori Pubblici; a Patrizia De Silvestri il settore del Volontariato e dell’Associazionismo; a Maria Massari la Sanità; a Giammarco Bruni conferita la delega nelle Politiche giovanili; ad Enrico Venditti la Biblioteca ed il Museo; a Josephine Carinci assegnata la delega in Comunicazione Istituzionale. In aula, inoltre, sono state presentate le linee programmatiche di mandato e sono stati nominati i membri della Commissione elettorale comunale e della Commissione comunale per la formazione e aggiornamento degli Albi dei Giudici popolari. A concludere il primo consiglio della nuova Lampazzi, l’encomio solenne al Luogotenente dei Carabinieri, Emilio Frattarelli.

Informazioni su Lara Celletti 1218 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*