RICCHISSIMO PROGRAMMA PER L’ESTATE STEFANESE: APPUNTAMENTI PER TUTTE LE ETÀ

Cultura, spettacolo e gastronomia per un'estate stupenda intorno a San Rocco

Pubblicato il calendario delle feste che animeranno l’estate santostefanese,  organizzate dall’amministrazione comunale guidata dal neo sindaco Paolo Petrilli insieme alle tante associazioni operanti sul territorio, tra cui la Proloco ed il Comitato “La Panarda”. Tantissimi gli appuntamenti di “E…state a Villa”, per tutti i gusti e per tutte le età. Cominciamo a scoprire le date di luglio. Dopo l’esordio del 5 luglio con lo spettacolo di magia “Ramas il magico cappellaio”, il 10 prenderà il via il torneo di pallavolo per ragazzi dai 13 ai 17 anni presso la palestra della scuola media. Spazio ai più piccoli venerdì 12 in piazza Umberto I con il “Bubble Show”. Il 19, invece, presso il largo Martiri del Risorgimento, Franca Colonia presenterà il suo libro “Non erano Turchi”. Sabato 20, spazio alla cucina ed ai prodotti tipici con il percorso “Gusta Villa” nel cuore del centro storico. Si riprende giovedì 25 con le Ludolimpiadi per bambini dai 5 ai 12 anni, ancora nella centralissima piazza Umberto I. Non potevano certo essere esclusi dalle feste estive i più grandi, così venerdì 26 verrà organizzata in via Marconi la Festa dei Nonni e degli anziani. Il sabato successivo, in piazza Umberto I, i sempre avvincenti ed apprezzati giochi popolari per ragazzi ed adulti. La domenica seguente, spazio all’estro con l’estemporanea di pittura ed il concorso fotografico a partire dalle 16, premiazioni in serata quando ad animare il borgo ci penserà un gustosissimo appuntamento con “I sapori del borgo antico” nella centralissima piazza Umberto I. Il mese di luglio di “E..state a Villa” si chiude lunedì 29 con lo Schiuma Party per Bambini e Ragazzi in piazza Umberto I. Niente paura, si continua ad agosto con altri attesissimi eventi che culmineranno con la “Panarda”, il rituale della cottura e distribuzione dei ceci benedetti in onore di San Rocco. Rituale tutto in costume seicentesco.    

Informazioni su Lara Celletti 1222 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*